Dettaglio articolo

Olio essenziale di Melissa 10 ml

Voti (0)

Codice: Hfp-oep10ml-mel

Prezzo di listino:
€ 13,99
Condividi questo articolo sui social

Contenitore: Flacone in vetro con contagocce in vetro 10Ml


INCI:Melissa officinail leaf oil


Proprietà e benefici dell’olio essenziale di melissa


Riequilibratore del sistema ormonale, impiegato per le problematiche legate alla menopausa.


Digestivo, assunta dopo i pasti la melissa aiuta la digestione, sollecitando l’attività gastrica e rilassando le pareti dello stomaco.


Sedativo, esercita un’azione rilassante sul sistema nervoso, calma la tensione e l’ansia e tutte le manifestazioni di natura psicosomatica collegate a queste condizioni, come le palpitazioni, la cefalea, la gastrite.


Cardiaco, la sua energia solare tonifica il cuore, regola pressione, seda gli stati di ansia e stress e quindi i loro effetti sul sistema circolatorio.


 


Descrizione della pianta


La melissa è una pianta erbacea perenne dalle foglie rugose simili a quelle della menta dal gradevole profumo di limone. I fiori sono bianchi o rosa a calice tuboloso bilabiato. La Melissa è originaria dell’area mediterranea, ma ormai cresce spontaneamente in tutta Europa.


 


Parte utilizzata


Le foglie e le sommità fiorite


 


Metodo di estrazione


Distillazione in corrente di vapore


 


Nota 


Nota di cuore e di testa: profumo fresco, citrato, leggermente erbaceo


Uso e consigli pratici sull'olio essenziale di Melissa


Ad uso digestivo: 2 gocce di olio essenziale in un cucchiaino di miele da sciogliere in una tisana o in una tazza d’acqua calda, da bere dopo i pasti.


Per l’insonnia: 2 gocce in un olio vettore da massaggiare sulle tempie e sull’addome per calmare, rilassare e indurre al sonno. Ottimo anche in diffusore nella camera da letto.


Per le vampate: aggiungere 2 gocce alla boccetta della tintura madre di salvia da assumere regolarmente per placare le vampate di calore da menopausa.


 


Controindicazioni dell'olio essenziale di Melissa


La melissa presenta alcuni effetti collaterali. Se ne sconsiglia l’uso in caso di terapie a base di ormoni tiroidei, potrebbe portare effetti paradosso con stati di agitazione.


 


 

Prodotti correlati